difesambiente: portale di informazione ambientale recensioni libri e saggi a tema ambientale
:: LAGHI E FIUMI
:: AREE PROTETTE
:: BIOSFERA
 flora
 fauna
 ecologia
 ecosistemi
:: GEOSFERA
 geologia
 acqua
 suolo
 cicli biogeochimici
 risorse
 minerali
:: CLIMA
 aria e atmosfera
 effetto serra
 riscaldamento globale
 buco dell'ozono
 cambiamenti climatici
:: ENERGIA
 risorse rinnovabili
 risorse non rinnovabili
 energie alternative
 efficienza energetica
 certificazione energetica
:: UOMO E AMBIENTE
 sviluppo sostenibile
 inquinamento e rifiuti
 ambiente urbano
  normativa ambientale
  aree protette
 eco-turismo
 educazione ambientale
  conferenze mondiali
  certificazioni ambientali
  VIA - VAS - IPPC - LCA

La rivolta di Gaia

Copertina - La rivolta di Gaia (James Lovelock)Autore: James Lovelock
Prima Edizione: 2006

Nella sua tenace lotta all’antropocentrismo estremo e a tutte le abitudini irragionevoli delle società attuali e passate, l’autore concentra in quest’importante testo i possibili esiti delle nostre scelte presenti e future.

La voglia millenaria di comprendere il nostro ruolo nel mondo, la ricerca del perché dell’Uomo e della nostra importanza trovano qui una forte motivazione e un incitamento a dare il meglio, per noi e per chi dopo di noi verrà. Il nostro ruolo-fulcro nelle sorti del pianeta viene qui saggiamente definito e rapportato alle nostre scelte politiche, sociali, energetiche e personali.

Il saggio affronta in particolare i problemi attuali legati alle fonti energetiche raffrontando e confrontando tutte le varie alternative possibili in un’ottica scientifica e pragmatica, attraverso gli occhi dell’Uomo e di Gaia, maestoso sistema globale del quale tutti facciamo parte e dal quale non possiamo in alcun modo prescindere.
Siamo tutti collegati in questo destino che verrà, responsabili o co-responsabili del successo o del disastro.

James Ephraim Lovelock è un noto e autorevole biochimico inglese con alle spalle innumerevoli esperienze in campo medico, fisico, chimico e studi indipendenti e su commissione. Numerosi sono i suoi rapporti con la NASA., che ancora oggi adotta nei suoi programmi di esplorazione planetaria alcuni metodi scientifici di sua ideazione.

“Abbiamo soprattutto bisogno di rinnovare quell’amore e quell’empatia per la natura che abbiamo perso quando è iniziata la nostra passione per la vita di città. [...] Mi chiedo quanti di voi sappiano quale aspetto abbia una primaverina maggiore, o semplicemente quanti ne abbiano mai vista una.”

James Lovelock

(a cura di J. Concas)

vedi le altre recensioni

 

area riservata
archivio news
archivio aggiornamenti
proponi un articolo
sostieni Difesambiente
iscriviti al Forum

IN EVIDENZA
Vai al FORUM


laghi e fiumi
aree protette
green IT
natura e poesia
HOME | DIFESAMBIENTE | MAPPA DEL SITO | ARCHIVIO | CONTATTACI |DISCLAIMER | CREDITS

© 2008 - DIFESAMBIENTE   -   progettazione: SOFTKEY